Roger Dubuis da il via al SIHH 2018 con un ruggito rombante, presentando due nuove versioni del suo Excalibur Aventador S, la collezione ispirata al mondo automobilistico, frutto della collaborazione con Raging Mechanics Lamborghini Squadra Corse. I valori che sono il propellente di Lamborghini, puntualmente esprimono anche lo spirito di Roger Dubuis: una mentalità all’avanguardia, una ricerca continua di performance e l’attenzione per i materiali innovativi. Fedele al suo motto “Dare to be rare”, il brand osa ancora una volta andare oltre, proponendo i segnatempo dell’ iconica linea Excalibur in inedite versioni colorate.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è https___blogs-images.forbes.com_msolomon_files_2018_02_Roger-Dubuis-Excalibur-Aventador-S-Blue-737x500.jpg

Grazie ad un ulteriore esempio stupefacente di orologeria estremamente complessa, fa il suo esordio nel 2018 con l’Excalibur Aventador S Blue e l’Excalibur Aventador S Rose Gold, un tripudio sensazionale di ingegneria meccanica in grado di offrire performance estreme. La cassa da 45mm dell’Excalibur Aventador S Blue è realizzata in carbonio C-SMC, lo stesso materiale usato per la realizzazione di alcuni componenti per gli interni e per la carrozzeria della Lamborghini. Il cinturino, innovativo anche quest’ultimo, è in  bi-materiale nero e Neptune blue con cuciture rosse e dotato di un sistema a sgancio rapido, la carrure e la corona sovrastampate con caucciù blu e indici blu sulla lunetta scanalata di carbonio. Quadrante scheletrato sempre in carbonio C-SMC.L’Excalibur Aventador S Pink Gold anch’esso con cassa da 45mm ma realizzata in carbonio multistrato, ha sempre la carrure in titanio e caucciù e sceglie il calore scintillante dell’oro rosa per la lunetta con iscrizioni nere. A completare l’opera un cinturino estremamente sofisticato in bi-materiale  con base caucciù nero e alcantara nera e dalle cuciture dorate.

Frutto della passione per le complessità tecnologiche che accomunano Roger Dubuis e Lamborghini Squadra Corse, i due  modelli vantano performance eccezionali all’altezza della firma “Powered by Raging Mechanics” della partnership. Entrambi i modelli sono equipaggiati dal calibro Duotor RD103SQ a carica manuale con doppio bilanciere a spirale scheletrato, che rimanda all’ iconico Astral Skeleton, frequenza di 57600 alternanze/ora, secondi saltanti, 48 rubini, riserva di carica di 40 ore.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Roger_Dubuis_Excalibur_Aventador_S_Blue_Watch_Insanity_04.jpg

Il doppio bilanciere è inclinato ad una specifica angolazione, rifacendosi alla posizione longitudinale dei motori Lamborghini, sostenuto e messo in risalto da supporti sagomati come i sistemi delle sospensioni triangolari. Questo esclusivo movimento integra un evoluzione costante della maestria della Maison, interamente reinterpretata alla luce dell’alleanza con la Casa automobilistica. Serie limitata a 88 esemplari.

Il 2018 promette di essere adrenalinico con un’ altra novità della collezione Excalibur Spider Pirelli che pongono il benvenuto all’ Excalibur Spider Skeleton Automatic Pirelli in elegante titanio nero con accenti blu cupo o bianco candido a scelta. In queste ultime edizioni speciali Pirelli con il calibro RD820SQ, la lunetta scheletrata e scanalata di titanio e con rivestimento DLC nero è completata da una corona sovrastampata di caucciù blu o bianco, coordinata alle impunture blu o bianche del cinturino. Questa particolarità strizza l’occhio alla voglia incessante di vittoria iscritta nel DNA di questi due brand eccezionali. A suggellare l’unione sono i leggendari motivi del battistrada che riproducono gli intagli dello pneumatico Pirelli CINTURATOTM Intermediate.

ADVERTISEMENT