[:it]Ispirato al quadrante di uno degli orologi a pendolo, che nel secolo scorso i clienti potevano ammirare nella storica bottega fiorentina di piazza San Giovanni, nasce una nuova creazione della manifattura Panerai dal carattere vintage: il Radiomir 1940 3 Days Acciaio – 47mm.

Disponibile nella versione color avorio (PAM00791) o nero (PAM00790), questa nuova creazione si distingue per la grande semplicità ed eleganza rétro del quadrante, con i suoi grandi indici a cifra stampati con un affascinante font art déco tra il giro dei minuti a chemin de fer e un anello più interno. Anche le lancette di ore e minuti, affusolate e a forma di lancia, hanno un design del tutto inedito per Panerai. Tutti gli altri elementi della nuova Special Edition sono classicamente Panerai.

La cassa Radiomir 1940 di 47 mm di diametro è realizzata in acciaio AISI 316L, una lega particolarmente forte e resistente alla corrosione (l’orologio è impermeabile fino a 10 bar, circa 100 metri di profondità), con finitura integralmente lucida e fondello aperto per ammirare il movimento di manifattura. La lunetta incornicia un cristallo in Plexiglas ®, leggermente bombato e ispirato ad alcuni modelli Panerai d’epoca. Il cinturino è realizzato in pelle naturale, con cuciture beige a contrasto e logo OP inciso.

Il Radiomir 1940 3 Days Acciaio 47mm è animato dal calibro di manifattura P.3000, a carica manuale con autonomia di marcia di tre giorni, grazie all’impiego di due bariletti. L’ampio oblò in vetro zaffiro che si apre sul fondello consente di osservare i tre ponti satinati a protezione dei meccanismi e il ponte a doppio appoggio che salda fermamente il bilanciere di 13,2 mm di diametro (3 Hz).

Il movimento P.3000 offre anche il dispositivo che sovrintende alla regolazione rapida dell’ora, consentendo di muovere la lancetta delle ore avanti o indietro a scatti di un’ora per volta, senza interferire con l’avanzare della lancetta dei minuti e con la marcia dell’orologio.

Fin dalla sua nascita nel 1860, l’Orologeria Svizzera di Firenze, così veniva chiamata la storica bottega della famiglia Panerai, fu il rivenditore di riferimento di orologi per l’aristocrazia e l’alta borghesia fiorentina.

Già prima di creare i primi modelli per la Regia Marina Italiana, infatti, la bottega Panerai vendeva orologi da tasca, da polso, da tavolo e splendide pendole delle migliori manifatture, e l’eccezionale assortimento di queste ultime era in mostra al primo piano del negozio che ancora oggi è situato di fronte al Battistero di Firenze.

Per ulteriori informazioni Panerai.com[:]