Come ogni estate che si rispetti, molti di noi amano avventurarsi tra le pagine di un bel giallo intrise di misteri ed intrighi, magari immedesimandosi in una famosa spia inglese. Nel corso di questi ultimi anni noi appassionati di orologeria e di tutto ciò che le gravita attorno, abbiamo un ulteriore diversivo. Grazie al fantastico mondo delle aste, una stagione pressoché piatta di novità ed eventi si anima ancora una volta, per la storia di un nuovo orologio riemerso da qualche parte nel globo e del suo leggendario proprietario.

Se la scorsa estate ha avuto come protagonista indiscusso il Rolex 5513 appartenuto a Steve McQueen e rinvenuto dopo un devastante incendio in quel della California, per poi esser ritirato dalla stessa casa d’aste Phillips in seguito ad alcune polemiche mosse dal figlio di King of Cool. Quest’anno Phillips mette a segno un altro importante colpo di teatro, comunicando che a Dicembre sarà battuto all’asta il leggendario ROLEX GMT-MASTER che Marlon Brando indossò in “Apocalypse Now”, l’epico film girato da Francis Ford Coppola nel 1979.

Nel 1995 Marlon Brando regalò l’orologio a Petra Brando Fischer – figlia della sua assistente Caroline Barret, da lui adottata qualche anno prima –  in occasione della sua laurea.

“Questo orologio è come un carro armato. Puoi farci qualsiasi cosa e lui continuerà a funzionare. Voglio regalartelo in modo tale che tu ti possa ricordare quanto sono fiero di te”.

Petra Brando Fischer con Marlon Brando e sua mamma, Caroline Barrett in occasione della sua Laurea presso la Brown University in 1994. Credit Petra Brando Fischer

Qualche anno dopo, Petra Brando Fischer donò l’orologio a suo marito, Russel Fischer, come regalo di matrimonio. Mr. Fischer nascose il segnatempo per custodirlo al meglio, ma senza sapere il reale valore di tale cimelio.

Nel corso della sua lunga carriera Marlon Brandon è stato avvistato con diversi orologi. Nel 1989 nel corso dell’intervista con Connie Chung, ne indossava due nello stesso momento: un Rolex GMT-MASTER su un polso (non quello che sarà battuto da Phillips) e un Tag HEUER sull’altro.

Il Rolex GMT-MASTER ref. 1675, prodotto nel 1972, indossato nel corso durante le riprese di “Apocalypse Now”, si presenta in ottime condizioni e dichiarato da Phillips come “unpolished”, ovvero mai lucidato. A impreziosire questo pezzo di storia è il fondello, sui cui è stato inciso “M. Brando”  dallo stesso attore grazie a una apposita penna elettrica.

Anche i meno esperti avranno potuto notare l’assenza della tipica ghiera girevole prevista per questo modello. Durante le riprese nelle Filippine, un membro della produzione consigliò a Brando di non indossare il Rolex con la ghiera per rendere il personaggio più credibile, visto che interpretava un colonnello dell’esercito sperduto nella jungla.

Marlon Brando decise così di rimuovere la ghiera, considerata troppo vistosa, con queste parole “Se il pubblico guarda il mio orologio, vorrà dire che non starò facendo il mio lavoro di attore”.

Il Rolex GMT- MASTER sarà battuto da Phillips il prossimo Dicembre a New York, con una parte del ricavato che sarà devoluto in beneficenza a una fondazione che aiuta i bambini vittime di abusi, disagiati e trascurati. Se il valore di un Rolex 1675 comune potrebbe attestarsi intorno ai 10.000/15.000 Euro, c’è da scommettere che questo esemplare raggiungerà facilmente cifre che sfioreranno il milione.