Grand Seiko introduce nella collezione Elegance un nuovo design dal profilo sottile. La combinazione di una nuova cassa, un nuovo calibro a carica manuale con la lancetta dei piccoli secondi e la lacca Urushi ha reso possibile la creazione di un orologio di raffinata eleganza con la distintiva estetica giapponese di Grand Seiko.

Il calibro 9S63 è un complemento significativo della famiglia dei movimenti Grand Seiko, in costante crescita. Sono passati otto anni dall’ultimo calibro meccanico a carica manuale di Grand Seiko. Il calibro 9S63 mostra una lancetta dei piccoli secondi in corrispondenza delle ore nove e un indicatore di riserva di carica a ore tre. Questi sotto-quadranti sono agevoli da leggere e al contempo discreti, e permettono all’occhio di godere della bellezza della lacca Urushi con cui è rivestito il quadrante. Il calibro 9S63 garantisce una riserva di carica di 72 ore e assicura una precisione da +5 a -3 secondi al giorno.

In questa nuova creazione con il quadrante rivestito di lacca Urushi, disponibile in due versioni, convergono due tradizioni di maestria artigiana giapponese. L’estetica pura, fine e discreta del design Grand Seiko traspare da ogni dettaglio, così come l’abilità e la cura dei maestri orologiai dello Shizukuishi Watch Studio dove viene creato l’orologio. Le casse sono lucidate con una speciale tecnica Zaratsu che accentua la bellezza delle superfici curve. I quadranti e i cristalli di zaffiro sono anch’essi curvati per conferire agli orologi un look classico. L’indicatore dei minuti e della riserva di carica sono inarcati per seguire esattamente il profilo bombato dei quadranti.

I quadranti sono piccole opere d’arte impreziosite da una seconda espressione della più alta artigianalità giapponese, la lacca Urushi. Il color ambra del quadrante è reso attraverso una lacca Urushi trasparente la cui tonalità è ispirata dagli alberi cresciuti vicino alla città di Joboji, ai piedi di Mt. Iwate, il monte che domina lo skyline sopra lo Shizukuishi Watch Studio. Attraverso la lacca color ambra “Suki-urushi”, si può apprezzare il fine motivo “Mt. Iwate”, che rivela l’orgoglio dei maestri orologiai per la bellezza della natura che li circonda. Il quadrante nero adotta lo stesso tipo di lacca, mescolata con il ferro, per creare un’intensa e distintiva tonalità di nero.  

In entrambi i modelli, gli indici e le lettere “GS” sono decorati con la tradizionale tecnica Maki-e che il maestro Urushi Isshu Tamura realizza nel suo studio di Kanazawa sulla costa ovest della maggiore isola giapponese. L’applicazione della lacca strato dopo strato conferisce a questi indici un profilo tridimensionale e una presenza forte e al contempo delicata sul quadrante. Tamura vi applica poi la polvere d’oro giallo 24k o  di platino e li lucida usando uno strumento che ha realizzato personalmente così da conferire a Maki-e il suo effetto brillante e leggero. Questi procedimenti richiedono grande destrezza poiché è molto complesso dare ad ogni indice la stessa profondità, soprattutto su una superficie curva.

Al momento questa nuova serie comprende tre limited edition. I due modelli con quadrante Urushi hanno cassa d’oro rosa 18k e sono edizioni di soli 150 pezzi mentre il terzo, con il quadrante con motivo Mt. Iwate, è d’acciaio ed è un’edizione di 1.500 pezzi. Tutti e tre sono disponibili da marzo. Inoltre, una quarta edizione con cassa d’oro giallo 18k è stata introdotta nella collezione permanente Grand Seiko a luglio. Questa collezione sarà disponibile presso le Boutique Grand Seiko e Seiko e in una rete selezionata di rivenditori in tutto il mondo.

Nella gamma Elegance la presenza della versione in acciaio, disponibile a 7.400 EURO, rende accessibile un orologio complessivamente valido, gustoso ed originale nella sua semplicità ma di certo non per tutti! Occorrono ben 31.400 EURO per le due versioni con quadrante Urushi e, infine, 20.700 EURO per la versione in oro giallo. 

ADVERTISEMENT