La collezione Prospex di Seiko si arricchisce di due nuovi segnatempo, che incarnano la reinterpretazione della linea nota tra gli entusiasti del brand come “SUMO” per via della forma “tonneau” della cassa e della pienezza delle linee.Rispetto all’originale i nuovi Prospex SPB103J1 e SPB101J1 montano un vetro zaffiro e sono animati dal nuovo calibro 6R35, un movimento che ha introdotto un incremento nelle performance portando la riserva di carica fino a 70 ore.

La cassa dei nuovi Prospex è in acciaio inossidabile di 45 mm di diametro. Il segnatempo monta il calibro automatico 6R35 con funzioni: ore, minuti, secondi e data a finestrella posta a ore 3. 

Un orologio diver professionale impermeabile fino a 200 metri che propone il quadrante e la lunetta nel caratteristico colore nero o in verde, vetro zaffiro e indici e sfere con Lumibrite per una leggibilità ottimale. Il bracciale d’acciaio inossidabile monta una triplice chiusura pieghevole.

Dopo oltre 50 anni di investimenti e ricerca nel campo degli orologi per la subacquea, l’elenco dei successi di Seiko è impressionante: dal primo impiego del titanio per la cassa, all’invenzione del cinturino corrugato a fisarmonica, più elastico e confortevole, alla doppia cassa, fino agli indici e alle sfere sovradimensionati dall’incomparabile leggibilità, Seiko si è sempre dimostrata all’avanguardia in questo settore, di cui ha firmato alcune importanti pagine di storia. 

Nel 1965 ha prodotto il primo orologio subacqueo giapponese e solo 3 anni più tardi, nel 1968, ha lanciato il primo diver 300m caratterizzato da un movimento automatico Hi-Beat ad alta precisione con 10 alternanze al secondo. Prezzo 850 EURO.

ADVERTISEMENT