Breitling ha ufficialmente annunciato l’acquisizione di Universal Genève, segnando così l’inizio di un nuovo capitolo per un marchio celebre per la sua eccellenza artistica e l’innovazione orologiera. Questo passo strategico promette di riportare al posto che gli compete un nome che da semore è sinonimo di prestigio nel mondo dei segnatempo di lusso.

Georges Kern, CEO di Breitling, ha condiviso il suo entusiasmo dichiarando: “L’entusiasmo è palpabile, ma siamo altrettanto consapevoli dell’importante compito che ci aspetta e dell’eredità profonda che dovremo preservare.” Ha sottolineato che Universal Genève era una volta acclamata come couturier dell’orologeria, rinomata per i suoi movimenti prodotti internamente e i suoi modelli mitici. Alfred Gantner, cofondatore di Partners Group e presidente del consiglio di amministrazione di Breitling, ha aggiunto che il ritorno definitivo di questo marchio è stato un sogno a lungo coltivato da appassionati di orologi.

Il processo di ricostruzione di un marchio con una storia così ricca non sarà certo un’impresa veloce, ma piuttosto un’opera meticolosa guidata dall’amore e dalla dedizione che ci aspettiamo si svilupperanno nei prossimi anni. Per garantire che Breitling e Universal Genève possano operare come case orologiere separate, è previsto l’impiego di un team dedicato, come ha spiegato Georges Kern.

Fondata nel lontano 1894, Universal Genève ha sempre brillato per i suoi design innovativi e l’abilità tecnica fino alla metà del XX secolo. Tuttavia, l’avvento della crisi del quarzo ha costituito una sfida significativa, cambiando la direzione dell’azienda. Dal 1989, è stata di proprietà di Stelux Group con sede a Hong Kong, che ha attivamente preservato la sua tradizione. Con questa nuova acquisizione, Breitling si propone di riportare il marchio leggendario alla sua antica grandezza, attingendo saldamente alla tradizione svizzera ma con uno sguardo proiettato verso la contemporaneità.

Joseph Wong, presidente e CEO di Stelux Group, ha espresso fiducia nel fatto che Breitling sia nella posizione ideale per condurre Universal Genève verso nuovi successi, come ha già brillantemente fatto con il proprio marchio. Ha sottolineato che la conservazione dell’eredità di un’illustre maison orologiera è una delle principali preoccupazioni, e la gestione in Breitling ha dimostrato un impegno totale affinché Universal Genève continui a vivere, non solo nel nome, ma anche nello spirito.