TUDOR ritorna in pista e annuncia la sua partnership ufficiale con il nuovissimo Visa Cash App RB Formula One Team.

Già nel 1953 Tudor mise uno dei suoi orologi con il nuovo movimento automatico, al polso di un pilota di endurance su moto, che percorse mille miglia. Negli anni ’60, Tudor sponsorizzò il Tudor Watch Racing Team con base in Giappone.La squadra includeva i leggendari piloti giapponesi Jiro Yoneyama e Tomohiko Tsutsumi, che gareggiavano con una Porsche 906 dai colori Tudor. Sia la Porsche che Tsutsumi comparivano nelle pubblicità di Tudor negli anni ’60. Nel 1969, la squadra vinse la gara di endurance Suzuka 1000km, e entrambi i piloti intrapresero carriere di successo gareggiando a Le Mans, Fuji e Nürburgring.

Fino ad arrivare al recente supporto al IMSA TUDOR United SportsCar Championship. Ora, nel 2024, TUDOR fa il suo ritorno sulla griglia di partenza, affiancando il team Visa Cash App RB nel mondo della Formula 1.

Il Visa Cash App RB è un team di Formula 1 appena formato, con un pilota di grande esperienza come Daniel Ricciardo e il giovane talento Yuki Tsunoda al volante delle vetture. La partnership con TUDOR si riflette non solo nella presenza del logo sulle vetture e sulle tute dei piloti, ma coinvolge tutti gli aspetti della squadra, dalla gestione all’ingegneria, evidenziando un radicale cambiamento per portare il team ai vertici della Formula 1.

Daniel Ricciardo & Yuki Tsunoda

In questo nuovo capitolo della storia di TUDOR nel motorsport, il marchio si prepara a entrare a pieno ritmo nella stagione 2024 di Formula 1 con il team Visa Cash App RB Formula One.