L’OMEGA Speedmaster Moonwatch fa il suo ritorno in una nuova edizione, caratterizzata da un quadrante laccato bianco, ispirato alle epiche esplorazioni spaziali e alla ricca eredità della collezione.

Gli appassionati di questo straordinario modello hanno atteso con trepidazione l’arrivo della nuova versione fin dal novembre 2023, quando è stata avvistata per la prima volta al polso dell’ambasciatore Daniel Craig durante la mostra Planet OMEGA a New York. Oggi, il modello è ufficialmente lanciato e pronto per essere acquisito dal pubblico.

La caratteristica distintiva di questo orologio risiede nella scelta di un inusuale quadrante bianco. Nel concepire lo Speedmaster originale nel 1957, i designer di OMEGA miravano a realizzare un quadrante leggibile e affidabile. Optarono per lancette e indici bianchi in contrasto con il nero del quadrante. Per questa nuova edizione, la stessa idea è stata perseguita con cromie invertite: un quadrante bianco con indici applicati e dettagli neri, mentre la scritta Speedmaster è enfatizzata in rosso, il tutto con una finitura laccata lucida, una tecnica completamente innovativa per il quadrante “step” del Moonwatch.

La scelta del bianco non è casuale; essa trae ispirazione dai colori delle tute spaziali degli astronauti, in particolare durante le attività extraveicolari (EVA), come le passeggiate nello spazio. Un legame autentico con la tradizione, visto che lo Speedmaster Moonwatch è stato l’orologio ufficiale della NASA dagli astronauti dal 1965, diventando il primo orologio indossato sulla Luna. Dal 1970, le strisce rosse sulle tute indicano il grado del comandante.

Ma il bianco è stato scelto anche per un altro motivo: nel 1969, OMEGA realizzò il prototipo ALASKA I, parte di un progetto segreto della NASA per creare l’orologio spaziale perfetto. Dopo sperimentazioni, fu scelto un quadrante bianco per il suo efficace coefficiente di riflessione termica. Il rosso nella scritta Speedmaster del nuovo modello è un omaggio alla cassa protettiva rossa dell’orologio ALASKA I.

La cassa da 42 mm in acciaio inossidabile è abbinata al bracciale in acciaio inossidabile dal design vintage a cinque maglie incurvate per fila. Sono disponibili anche due ulteriori versioni: una con cinturino in pelle nera micro-traforata e impunture bianche; l’altra con cinturino in caucciù antibatterico e un motivo in rilievo positivo ispirato alla superficie lunare.

Dedicata agli appassionati del Moonwatch, la lunetta in alluminio anodizzato nero presenta il celebre “Dot over 90” sulla scala tachimetrica. L’orologio è alimentato dal calibro Co-Axial Master Chronometer 3861, un’evoluzione del leggendario Calibro 321 che ha accompagnato gli astronauti sulla Luna.

Il nuovo SPEEDMASTER MOONWATCH PROFESSIONAL ref. 310.30.42.50.04.001 sarà disponibile a un prezzo di 9.100,00 €